Viaggio a Londra per vivere un Halloween indimenticabile

La capitale più infestata al mondo, Londra è la citta ideale per festeggiare Halloween

pubblicato il 30/10/2016 in Dal Mondo
Condividi su:

Siete degli amanti di halloween? Allora volate a Londra dove avrete l'imbarazzo della scelta. Un primo tour prevede un imbarco sul calar della sera, a bordo del bus fantasma degli anni sessante, le guide vi faranno fare un  giro per la città raccontandovi  con un sacco di storie macabre, tra cui quella di Jack lo Squartatore. Per saperne di più sul leggendario serial killer, l’apposito tour su Jack lo Squartatore The Jack Ripper Tour sulla scena dei  suoi crimini più efferati.

Per chi preferisce  un’esperienza sensoriale  può recarsi al London Brdige che fa scoprire la storia di questo lugubre ponte  attraverso i secoli, e  Potrete incontrare tra gli altri, il fantasma del suo architetto John Rennie, prima di attraversare il ponte in fiamme  in una rievocazione del grande incendio del 1666.Il pezzo forte del corso, "fobofobia, l'incubo del ventriloquo", appositamente progettato per lo show di Halloween che gela il sangue.

Per quanto riguarda il London Dungeon, situato vicino al London Eye, questo è uno dei maggior parte delle attrazioni turistiche di Londra. Tra attrazione e di scoperta, questo museo fa rivivere l'orrore delle esperienze più memorabili della storia della città in set ultra-realistici. Si viaggerà nel labirinto della paura, prima di essere giudicati nella sale delle udienze, e scoprire le varie torture applicate nel Medioevo, come impiccagione o lo squartamento  E, naturalmente, non sarà possibile sfuggire l'inevitabile Jack lo Squartatore Whitechapel.
Un altro itinerario terrificante è quello nella torre di Londra, in questa antica prigione camminano i fantasmi della contessa di Salisbury, dell’esploratore Walter Raleigh, o quelli dei due figli di Edoardo IV  d'Édouard IV, che appaiono tenendosi per mano vestiti di bianco.  E vedrete soprattuto lo spettro di Anna Bolena  seconda moglie di Enrico ottavo  decapitata nel  1536 su ordine del suo sposo.

Tra i tour spettrali quello dei pub infestati. Londra è piena di pub spettrali il più spettrale di tutti è il Grenadier  un tempo frequentato dai soldati. Uno di loro, picchiato a morte per aver barato a carte , sarebbe ancora lì a spostare gli oggetti e far udire voci spaventose.

Un altro pub è  Old Queen  dove appare una donna con gli abiti  dei tempi dei Tudor, e  una ragazza che piange vagando per  i corridoi.

All’ Hampstead una dama bianca si manifesta a molti clienti nel giardino e mentre allo Spaniards Inn,  i dipendenti sostengono di aver assistito più volte alla comparsa di un uomo elegante nelle cantine. Per quanto riguarda Morpeth Arms, che un tempo ospitava le celle dei prigionieri e gli avventori  spesso ricevono la visita di un detenuto che lì si cuicidò. 

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password