Abu Dhabi, fiamme in città: 15 feriti

Maxi emergenza negli Emirati Arabi Uniti per un furioso incendio

pubblicato il 14/03/2016 in Dal Mondo da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino
Courtesy Emergenza24

Un rogo aggressivo e veloce si è sviluppato oggi nella zona Al Khalidiya  della capitale degli Emirati Arabi Uniti.

L'incendio, di cui ancora non sono state accertate o diffuse le cause, ha colpito un edificio residenziale al primo o secondo piano, propagandosi per intensità fino ad incendiare ben dieci veicoli che erano parcheggiati nella strada e numerose vetrine di negozi che si affacciano sulla stessa.

L'entità dell'emergenza è stata tale che è intervenuta la Difesa Civile nazionale, la quale ha fatto scattare un piano di soccorso che ha interessato l'intera città di Abu Dhabi: la zona è stata interdetta a gran parte del traffico per agevolare l'arrivo delle molte squadre di soccorso dei pompieri e della Mezzaluna Rossa e l'evacuazione dei numerosi residenti del palazzo e delle strutture adiacenti.

Almeno quindici le persone ferite, la maggior parte delle quali per inalazione di fumo , mentre un pompiere è rimasto colpito da un'ondata di calore durante il contenimento del fuoco e alcuni suoi colleghi sono rimasti intossicati.

In campo contro l'incendio anche i droni della Difesa Civile, che hanno monitorato l'intero scenario e le zone non accessibili facilitando le operazioni di soccorso e spegnimento delle fiamme, che solo grazie ai riflessi e alla prontezza del sistema di soccorso non hanno avuot conseguenze peggiori.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password