Londra, terrore in centro per un sequestro di persona

Una donna presa in ostaggio in un ristorante, intervene il gruppo speciale della Met Police

pubblicato il 25/02/2016 in Dal Mondo da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino
Courtesy Emergenza24

Una tranquilla serata di paura a Leicester square.


Momenti di terrore e mobilitazione questa sera a Londra, quando un uomo ha sequestrato una donna all'interno del rinomato ristorante Bella Italia, nella Irving street, a pochissima distanza di Leicester square, nel cuore della City.

Intorno alle 22 (ora italiana) è arrivata una chiamata d'emergenza per un sequestro in corso: un uomo – di cui ancora non sono state rese note le generalità – è entrato all'interno del ristorante, minacciando con un coltello una donna e le altre cinque persone presenti.

Immediatamente è scattato un piano di emergenza, con numerose pattuglie della Metropolitan Police che hanno circondato il luogo mentre la zona veniva chiusa da un cordone di sicurezza e prendevano posizione gli agenti dello Special Patrol Group per un intervento di forza, insieme ai mezzi di soccorso.

I negoziatori della Polizia londinese sono riusciti a intraprendere un dialogo con l'uomo, che poi è stato reso inoffensivo e arrestato senza conseguenze per nessuno dei presenti: la Met Police attraverso un comunicato ha reso noto che il soggetto e la sua azione criminale con ogni probabilità non sono legati ad attività terroristica.

 

 

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password