Burkina Faso, assalto nella capitale: 20 vittime

Autobombe e sparatoria a Ouagadougou contro bar e alberghi frequentati da occidentali

pubblicato il 15/01/2016 in Dal Mondo da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino
Courtesy Emergenza24

Attacco terroristico in corso nel Burkina Faso contro strutture ricettive che ospitano stranieri.


Sono frammentarie le notizie che arrivano da Ouagadougou, capitale dello stato africano, dove meno di un'ora fa un commando terrorista ha dato l'assalto all'Hotel Splendid, frequentato in larga parte da personale ONU e occidentali.

Secondo quanto riportato sono almeno due le autobombe esplose a pochissima distanza dall'albergo, che hanno coinvolto anche il ristorante italiano Cappuccino.

Almeno quattro gli uomini incappucciati che hanno fatto irruzione sparando all'impazzata nell'Hotel Splendid, dove testimoni oculari hanno riportato di almeno un ostaggio nelle mani dei terroristi, mentre le Forze di sicurezza locali hanno ingaggiato uno sporadico conflitto a fuoco con essi.

Secondo le prime indiscrezioni sarebbero almeno venti le vittime coinvolte nell'attentato: sul posto un cronista dell'agenzia Reuters ha parlato di sospetti islamisti come i responsabili dell'attacco nella capitale, che già qualche mese fa ha visto un tentato colpo di stato, dopo il rovesciamento del regime di Blaise Compaoré e successivamente le prime elezioni libere.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password