Il 10 aprile e' la giornata nazionale del corvo nero

L'iniziativa dell'AIDAA

pubblicato il 09/04/2014 in Curiosità da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

Il 10 aprile e' la giornata dedicata al “corvo nero”, noto come “l'uccello del malaugurio”. In realtà, il corvo nero o corvo imperiale è un uccello diffuso in quasi tutti i paesi del mondo ed è considerato come l'emblema della sfortuna e della delazione maligna. Da qui la decisione presa alcuni mesi dall'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente AIDAA di indire per il giorno 10 aprile la giornata del corvo nero proprio per ribadire che non esistono animali che portano sfortuna, ma sono gli uomini che usano gli animali per nascondere le loro paure. “Ma quale uccellaccio del malaugurio? Il corvo è uno degli uccelli più belli che esistano sulla terra - ha dichiarato Lorenzo Croce, presidente AIDAA - e non per niente viene chiamato corvo imperiale. Purtroppo la cattiveria umana, cosi come per il gatto nero, ha ridotto questo meraviglioso uccello a simbolo della sfortuna, per questo vogliamo riqualificarlo dopo che per centinaia di anni la letteratura e le leggende ne hanno fatto un simbolo del male e della malignità umana a sua insaputa”.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password