Piccione vigila sul compagno morto per una settimana

Ad interessarsi del fatto i volontari dell'Enpa

pubblicato il 13/03/2014 in Curiosità da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

Ebbene si, anche i piccioni sono in grado di provare sentimenti molto forti. A confermarlo sono i volontari dell'Enpa savonese, che hanno documentato un comportamento che molto probabilmente non è mai stato osservato finora. La loro attenzione si è concentrata su un piccione morto, che è stato vegliato per giorni dal compagno che, forse, sperava potesse riprendersi. La scena, precedentemente osservata solo in animali considerati "superiori" come cani e gatti, ha suscitato interesse nei confronti di diverse persone, che turbati dal fatto, hanno contattato i volontari della Protezione Animali. E' durata, inoltre, circa una settimana l’assistenza del superstite al compagno morto, affiancato anche dalla cura dei volontari dell’Enpa. Tuttavia, gli abitanti dirimpettai, non potendo più sopportare lo strazio di questa veglia funebre, hanno chiesto, alla fine ai volontari, di rimuovere il corpo dell’animale.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password