Il ritorno di Miss Trans Europa 2020

Chi sarà la nuova reginetta europea?

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 07/08/2020 in Curiosità da Massmedia
Condividi su:
Massmedia

Lo staff del Miss Trans Europa si è riunito  e ha annunciato che anche quest’anno il concorso si terrà. Le date ufficiali sono il 25 e 26 Ottobre e ovviamente saranno rispettate tutte le regole e le precauzioni regolate dal decreto regionale. Due quindi le serate in programma che porteranno a eleggere la nuova reginetta europea.
Stefania Zambrano insieme a Luigi Papacciuoli decidono di non fermarsi davanti a questa pandemia e si impegnano per realizzare un’edizione ancora più sorprendente di quelle passate.

“Questo 2020 è stato segnato da sofferenze e negatività ma speriamo di potervi regalare un pò di spensieratezza e di colori nei due giorni del concorso. Ancora una volta siamo qui per urlare e rivendicare i nostri diritti e quelli della comunità arcobaleno in generale. Sui social si leggono sempre più casi di bullismo, atti di transfobia, omofobia ecc e questo mi amareggia molto. Sono cattiverie gratuite verso la nostra comunità e purtroppo invece di diminuire, questi casi continuano ad aumentare” dichiara l’organizzatrice e ideatrice Stefania Zambrano.

Tante le voci e le anticipazioni sull’edizione 2020 del Miss Trans Europa e non mancheranno le novità. Come ha dichiarato lei stessa in un’intervista esclusiva a Il Piccole Magazine, Stefania Zambrano quest’anno, visti gli impegni lavoratori sul set, supervisionerà i lavori di organizzazione. Per questo ha delegato Luigi Papacciuoli e la bravissima Tanya Di Martino, organizzatrice di eventi e serate della comunità LGBT+.

Faranno parte dello staff anche Pamela Andress, organizzatrice del Miss Universo Queen T in Campania e Asia Di Ruberti. Quest’ultima è l’organizzatrice del Miss e Mister Agro Aversano e nel 2015 ha vinto il concorso Miss trans Campania.
Anche la meravigliosa Sabrina Rusciano, donna trans che si occupa della bellezza estetica, e la mitica drag queen Baby Queen, si sono unite al team.
Non manca poi la collaborazione dell’associazione ATN.
Un ringraziamento speciale allo sponsor ufficiale: Piccole Trasgressioni.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password