AG AGENCY CON 4 D COLOR A VENEZIA

Grande successo al festival del cinema di Venezia per un hair stylist di fama come Johnny Almagno tra le star internazionali del mondo della celluloide

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 15/09/2019 in Curiosità da Sante Cossentino
Condividi su:
Sante Cossentino

Grande successo al festival del cinema di Venezia per un hair stylist di fama come Johnny Almagno tra le star internazionali del mondo della celluloide . E’ Stato lui il main sponsor di AG agency management , diretta dal Presidente Alessandro Grifa, che ha offerto ottima assistenza di trucco e parrucco alle celebrities del red carpet in laguna . E i vip hollywoodiani hanno conosciuto Il metodo 4 D color, nato cinque anni fa. << È un metodo di applicazione colore che avviene in una maniera molto rapida e particolare. Praticamente permette di realizzare delle sfumature e per colori multicromatici sulle teste delle donne,in tempi brevissimi , in soli 30 minuti. Praticamente si fanno 6 passaggi colore in 30 minuti. Questo metodo si è sviluppato ampiamente in questi 4 anni e mezzo>> racconta Almagno. E proprio col 4 D si e’ Fatto conoscere col suo metodo in 1000 saloni in Italia e anche in Europa. << Da pochissimo abbiamo stretto un rapporto commerciale per la diffusione di questo metodo anche a Dubai negli Emirati Arabi>> annuncia Almagno. E ci sono novità anche sull'estensione dei capelli, con una linea dedicata di capelli Air extension proprio adatte a creare delle sfumature sulle teste delle donne. Anche questo progetto è partito alla grande perché in poco meno di 40 giorni gia’ 100 saloni hanno potuto utilizzare e poter far apprezzare il nuovo metodo . E al festival del Cinema di Venezia, tutto il direttivo della 4D color ha calcato l’ambito red carpet. <> racconta Almagno con orgoglio . E si pensa già alle prossime tappe , e a nuove passerelle mondiali. E con AG agency management le grandi star, per le occasioni importanti , trovano un supporto di trucco e parrucco di estrema e sicura qualità .

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza