Australia: tra le decorazioni natalizie spunta un serpente

Il ritrovamento in casa a Melbourne

pubblicato il 23/12/2016 in Curiosità da Danilo Di Laudo
Condividi su:
Danilo Di Laudo
Immagine TgCom

MELBOURNE (AUSTRALIA) – Venti minuti, questo è stato il lasso di tempo trascorso prima che il catturatore di serpenti chiamato da Cheryl, donna residente a Melbourne, potesse togliere il serpente tigre che si era arrampicato sull’albero di Natale.

Nascosto tra palline e decorazioni infatti Cheryl ha notato la presenza di un ospite insolito che si è poi rivelato essere un serpente tigre, uno dei più pericolosi per l’uomo. Fortunatamente la donna non appena ha notato la presenza dello strano rettile ha mantenuto la calma chiamando immediatamente i soccorsi prima di scoprire la razza dell’ospite.

Una volta arrivato nell’abitazione della donna Barry Goldsmith, il catturatore contattato con la foto all’esemplare ha poi affermato che si tratta di una delle specie più pericolose per l’uomo  ma solo se viene provocata.
Secondo la prima ricostruzione della dinamica il rettile sarebbe entrato proprio dalla porta d’ingresso, lasciata sbadatamente aperta per qualche istante.

Infine si può tranquillamente affermare che non si tratta di un episodio isolato o insolito visto che in Australia vivono 20 delle 25 specie più pericolose di serpenti e la razza di quello rinvenuto in casa di Cheryl può addirittura raggiungere i quasi tre metri di lunghezza.
Per fortuna il sangue freddo ha premiato la donna che non ha avuto problemi.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password