Festa in pub finisce in sparatoria, i feriti sono 10

pubblicato il 21/07/2021 in Cronaca da Emanuele Gulino
Condividi su:
Emanuele Gulino

Un 37enne tarantino, con già piccoli precedenti penali, è stato sottoposto a fermo dalla polizia con l'accusa di duplice tentato omicidio dopo la sparatoria avvenuta la notte scorsa, mentre era in corso una festa universitaria nel discopub Yachting club di San Vito, a Taranto, dove sono state ferite 10 persone tra i 19 e i 28 anni.

All'interno del locale si trovavano circa 300 persone.

Gli inquirenti stanno avanzando diverse ipotesi circa il motivo scatenante della rissa: dai futili motivi a ragioni riguardanti lo spaccio di droga.

Il 37enne fermato, sembri abbia avuto una discussione accesa con un pregiudicato 28enne di Grottaglie e poi dalle parole sarebbero partiti i colpi di pistola calibro 9 ferendo il pregiudicati agli arti inferiori.

Il 28enne adesso è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Chirurgia vascolare a Taranto.

Durante la sparatoria, altri ragazzi sono stati feriti dai proiettili.

Al momento, otto dei dieci feriti sono stati dimessi.

In ospedale si trovano ancora il 28enne di Grottaglie e un altro ragazzo ricoverato nel reparto di Ortopedia.

(Foto e fonte ansa.it)

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password