Pregiudicato ucciso durante festeggiamenti per la vittoria dell'Italia

pubblicato il 12/07/2021 in Cronaca da emaguli@tiscali.it
Condividi su:
emaguli@tiscali.it

Matteo Anastasio, pregiudicato di 42 anni di San Severo (Foggia), è morte nella notte dopo essere stato ferito con alcuni colpi di arma da fuoco in viale Matteotti nel comune della provincia di Foggia.

L'omicidio è accaduto durante i festeggiamenti per la vittoria dall'Italia agli Europei.

Da quello che si sa, Anastasio alla guida di uno scooter insieme al nipote, un bambino di sei anni, quando due persone in moto e con il casco integrale si sono avvicinati affiancandosi allo scooter e hanno sparato almeno 4/5 colpi di pistola.

La vittima è venuta meno subito dopo il ricovero in ospedale, mentre il bambino è ricoverato nel reparto di rianimazione al Policlinico Riuniti di Foggia. 

Anastasio era già noto alle forze di polizia. Nel 2017 venne ucciso il fratello Giuseppe.

 

(Foto e fonte Ansa.it)

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password