Italia 1947-1957 : come eravamo

Il paese nel dopoguerra alle soglie del boom economico

pubblicato il 08/06/2015 in Costume e società da REDAZIONE
Condividi su:
REDAZIONE

Nell’Italia del secondo dopoguerra il 42.2% dei lavoratori è impiegato nella categoria ‹‹ agricoltura, pesca e caccia ››. Al Sud la percentuale sale al 56%. La disoccupazione è alta e molti, giovani e meno giovani, prendono la decisione di lasciare il paese.

L’industria è debole ed è presente solo al Nord nei settori dell’acciaio, dell’automobile, dell’energia elettrica e delle fibre artificiali. L’Italia è a tutti gli effetti un paese arretrato...Continua a leggere...

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password