William e Harry non si sono scordati della madre

William e Harry hanno commissionato una statua che ricordi la principessa Diana a 20 anni dalla sua morte

pubblicato il 29/01/2017 in Costume e società
Condividi su:

A Kensington Palace sorgerà una statua che ricorderà la figura di Lady Daiana a venti anni dalla sua morte.  Iniziativa appoggiata persino dalla ex suocera della principessa, la regina Elisabetta, nonostante tra le due come è risaputo "There's bad blood" (in italiano non corresse buon sangue.)  

Secondo quanto riportato dalla Bbc, i prinicipi William e Harry  hanno detto che "è giunto il momento di riconoscere il suo impatto positivo in Gran Bretagna e nel mondo"  

Lo scultore deve ancora essere scelto, ma  i lavori cominceranno presto. "Nostra madre - si precisa nel comunicato - ha toccato la vita di così tante persone. Speriamo che la statua aiuti quelli che visiteranno Kensington Palace a riflettere sulla sua vita e la sua eredità".

Kensington Palace è uno dei  palazzo più suggestivi di  Londra. Per lungo tempo residenza reale inglese, può vantare tra i suoi illustri ospiti, la Regina Vittoria che vi nacque nel 1819 e che fu ultima sovrana a risiedervi prima del trasferimento a Buckingham Palace. Ancora oggi alcuni membri della famiglia reale abitano al suo interno, usufruendo delle dépendance dietro il giardino d'inverno situato alla destra della facciata. Sir Christopher Wren apportò modifiche al palazzo originale dopo che Guglielmo III della casa d'Orange-Nassau e Maria II lo acquistarono per adibirlo a residenza di campagna. Ivi morì re Guglielmo nel 1702.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password