Natale e capodanno al gelo

Forte analogia con il 1984-85, gli esperti parlano di gelo e neve sull'Italia a fine anno

pubblicato il 06/12/2015 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

 Inversione di rotta da parte dei metereologi  , se finora si era parlato di un dicembre feste comprese dal clima mite , adesso gli esperti del sito ilmeteo.it, dopo attenta analisi hanno trovato delle forti analogie con l’autunno del  1984 a cui seguì il rigidissimo inverno.

Spiegano gli esperti: "Nel famoso e storico inverno del 1984-1985, a seguito di uno "Strat-warming", ossia di un riscaldamento anomalo della stratosfera (ossia la zona dell'atmosfera compresa tra 12 e 50 km circa), un nucleo gelido di aria polare  si staccò dal Polo Nord e piombò sull'Italia facendoci vivere delle giornate storiche. E davvero polari furono le temperature, con -22° registrati a Firenze, tra -10 e -20° sulle città della pianura padana e con 30-50 centimetri di neve su Milano, Bergamo, Torino, Padova, Rovigo, Brescia, Firenze. Storica fu inoltre la grande nevicata a Roma e il gelo interessò anche il Sud. Ebbene, tutto questo potrebbe accadere nuovamente nell'inverno 2015-2016".

Praticamente studiando il passato il metereologi prevedono un nuovo "Strat-warming" a partire dal 29-31 Dicembre 2015, con  possibile ondata di gelo e neve sull'Italia da Capodanno e almeno fino al giorno dell'Epifania".

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password