Giubileo: Ratzinger sarà presente all'apertura della Porta Santa

Il Papa emerito assisterà all'apertura della Porta Santa martedì prossimo in Vaticano

pubblicato il 06/12/2015 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

 Il portavoce della Sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi ha fatto sapere che  Benedetto XVI  ha  accettato l'invito di papa Francesco per la cerimonia di apertura della Porta Santa  e sarà a fianco del Pontefice  durante  del rito di apertura.

La cerimonia di apertura della Porta Santa in piazza San Pietro sarà trasmessa in mondovisione e inizierà  martedì alle 9.30. Tale cerimonia segna l'ufficialità del Giubileo della Misericordia e sarà presente il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con la figlia Laura. Tra i regnanti , saranno presenti solo il Re Alberto e la Regina madre Paola con la principessa Astrid e il consorte Principe Lorenz.

Il Papa chiederà l'apertura della Porta e varcherà la soglia seguito dai cardinali, i vescovi e rappresentanti dei sacerdoti, religiosi, religiose e laici per procedere poi in processione fino alla tomba dell'Apostolo Pietro da dove si svolgerà il rito conclusivo della santa Messa. Infine il Papa, reciterà quindi l'Angelus, come consuetudine, dalla finestra del Palazzo Apostolico.

Per l'Italia ci sarà in rappresentanza il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti che guiderà la delegazione con il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il commissario Paolo Tronca e il prefetto Franco Gabrielli. Ci sarà anche una rappresentanza della Repubblica di San Marino con Nicola Renzi e Lorenza Stefanelli; i Capitani Reggenti con le consorti e il seguito; dalla Repubblica Ceca, Miluse Horska, vice presidente del Senato e Petr Gadzik, vice presidente della Camera e seguito. Per la Germania sarà presente il vice presidente del Bundestag Johannes Singhammer. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password