Terrorismo: Operazione "Van Damme" arresti e perquisizioni in Kosovo

La Polizia di Brescia in collaborazione con la Polizia Kosovara sta eseguendo perquisizioni e arresti

pubblicato il 01/12/2015 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli
Foto di repertorio

Una operazione in corso in queste ore e condotta dagli agenti della Digos di  Brescia in collaborazione con  la polizia kosovare è stata denominata  'Van Damme' e ha lo scopo di smantellare un gruppo che tramite i social netword propagandava l’ideologia jihadista.

I componenti del gruppo sono accusati dei reati di apologia al terrorismo e istigazione all’odio razziale. Dalle indagini infatti sono emersi "pericolosi indicatori di fanatismo religioso estremistico a carico dei componenti del gruppo criminale, i quali sul web si mostravano con armi e atteggiamenti caratterizzanti i combattenti del sedicente Stato Islamico".

In occasione di questa operazione è stata disposta, per la prima volta, la misura di sorveglianza speciale per terrorismo, per uno dei componenti il gruppo, su richiesta avanzata direttamente dal Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo.
Prevista per questa mattina la divulgazione dei  dettagli  nel corso di una  conferenza stampa alle ore 10.30 presso la Procura di Brescia.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password