Chieti, ipotesi di omicidio dopo l'autopsia

La morte dopo un litigio familiare

pubblicato il 08/10/2015 in Attualità da Redazione
Condividi su:
Redazione

Nella mattinata di ieri si è svolta l'autopsia sul corpo di Mario Tatangelo, il 53enne di Castiglione Messer Marino, in provincia di Chieti,  deceduto in seguito ad una caduta avvenuta al culmine di una lite con il fratello.

La situazione era apparsa da subito grave visto il trauma cranico che ne era derivato e che aveva costretto l'uomo a lottare per otto mesi tra vita e morte. Secondo le prime indiscrezioni il medico legale, Pietro Falco, afferma che sarebbe stata proprio la caduta a causare il decesso...Continua a leggere...

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password