Allerta terrorismo anche in italia

Preoccupazione del Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, ospite al programma '"In Mezz'ora"

pubblicato il 28/06/2015 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

 “In questi mesi abbiamo tenuto alta l'allerta terrorismo. Anche l'Italia potrebbe essere oggetto di attentati. Non abbiamo mai pensato di essere immuni dal rischio, ma ad oggi non abbiamo elementi per dire che siamo più o meno a rischio rispetto agli altri Paesi europei". Non abbiamo immigrati di terza generazione, il che sembrerebbe ridurre i rischi "da un punto di vista sociologico, ma il pericolo "esiste ed è il motivo per cui noi in tutti questi mesi abbiamo alzato il livello di allerta."

Questo è quanto affermato dal ministro della difesa Roberta Pinotti ai microfoni della trasmissione Mezz’ora di Lucia Annunziata secondo la quale si corre rischi specialmente ad est, dai Balcani, da dove è molto più semplice arrivare in Italia .

Il ministro dichiara che  per questo motivo l’Italia non ha diminuito il numero significativo di militari che ha in Kosovo.  I militari continueranno quindi a controllare gli obiettivi sensibili delle città italiane fino a quando non sarà conclusa la battaglia con lo stato Islamico e sono 6600 i militari impegnati in questo compito.

Un impegno che non deve essere sporadico ma costante.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password