Abruzzo: uccisero 750 topi da laboratorio, al via il processo

Animalisti e Lav si costituiscono parte civile in provincia di Chieti

pubblicato il 25/06/2015 in Attualità da Redazione
Condividi su:
Redazione

Centinaia di topi da laboratorio, le cosidette cavie,nell'ordine di 750 animali vennero soppressi con il gas per le mancate risorse di mantenimento che attanagliavano l'Istituto di ricerca Mario Negri Sud a Santa Maria Imbaro, in provincia di Chieti.

Adesso l'inchiesta, scaturita da una denuncia della Lav, ha portato alla sbarra l'ex direttore del centro Tommaso Pagliani...Continua a leggere...

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password