Samantha è tornata

Samantha Cristoforetti e i suoi colleghi Terry Virts e Anton Shkaplerov hanno salutato la Stazione Spaziale Internazionale alle 12,20

pubblicato il 11/06/2015 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Alle 12,20 è iniziata la discesa dell'equipaggio e l'atterraggio è avvenuto alle 15,44 in Kazakhstan. E' terminata la missione record di Samantha Cristoforetti , l'astronauta che è rimasta nello spazio più tempo di tutti e per di più donna. Sarebbe dovuta rientrare il 4 maggio, ma l'incidente  al cargo russo Progress ha cambiato i programmi ed è rimasta un mese in più stabilendo un record.

Tanti i saluti per Samantha, dalle personalità politiche ai tanti italiani nei social network che hanno seguito la sua missione dalla tv e oggi il suo rientro è stato seguito dai suoi concittadini nel paese di Malè a Trento da un maxischermo.

Nello spazio Samantha Cristoforetti ha condotto numerosi esperimenti scientifici, nove dei quali interamente italiani. Esprimenti medici, di biologia, di fluidodinamica e stampa in 3D. Inoltre ha contribuito a progetti di ricerca che faranno progredire molto la conoscenza in materia, raccogliendo dati in un ambiente unico come quello spaziale.

Per il futuro di Samantha è previsto il viaggio negli Stati Uniti, alla sede della Nasa di Houston dove condurrà gli esami medici di routine e per le prime fasi di recupero fisico dopo il lungo periodo passato in assenza di gravità. Successivamente si prevede come è accaduto per altri suoi colleghi, un bel giro per il mondo a raccontare la sua vicenda unica e indimenticabile.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password