Fiamme all'Ospedale Civile di Venezia

Crollato un soffitto, nessuna evacuazione per i degenti

pubblicato il 13/05/2015 in Attualità da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino

Un incendio si è sviluppato questa sera poco dopo le 20 nell'ospedale veneziano, all'interno di un'area dismessa. Nessun paziente è rimasto coinvolto nel rogo.

Tre squadre di Vigili del Fuoco stanno ancora lavorando sul rogo che è scoppiato questa sera all'Ospedale Civile di Venezia, anche se tutto l'apparato di soccorso lagunare è in allerta, vista la struttura coinvolta.

Secondo le prime testimonianze un denso fumo è stato visto alzarsi dall'area della chiesa di San Lazzaro dei Mendicanti, in quello che dovrebbe essere il vecchio reparto medicina, ora dismesso.

Gran parte di un soffitto è crollato, mentre i vigili stanno intervenendo con difficoltà anche dal tetto. Al momento nessuna evacuazione è stata prevista dal nosocomio lagunare e nessun degente è stato coinvolto nell'incendio,adesso sotto controllo stando alle notizie diffuse dall'ufficio di Protezione Civile comunale, e che ha reso inagibili i laboratori di analisi e dialisi, che verranno trasferiti a Mestre.

che ha messo in apprensione la città dopo che molti dei sui abitanti hanno visto la colonna di fumo nero alzarsi ed è tornato alla memoria il recente incendio dello scorso febbraio, che vide anche l'intervento di un elicottero per domare le fiamme.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password