Sardegna: scende dalla nave con 40 kg di Hashish

Torinese arrestato nel porto di Olbia

pubblicato il 21/03/2015 in Attualità da Veronica Murru
Condividi su:
Veronica Murru

È sbarcato nel porto di Olbia con decine di chilogrammi di droga. La guardia di Finanza questa mattina ha arrestato un 42enne torinese per traffico di stupefacenti. A scovarlo è stato il fiuto dei cani antidroga della GdF.

Davide Sganzerla è il nome del 42enne torinese che stamattina è stato arrestato ad Olbia per possesso e traffico di stupefacenti. Il piemontese, imprenditore nel settore dell'abbigliamento, è sbarcato questa mattina con il traghetto proveniente da Livorno nel porto del nord Sardegna. L'atteggiamento nervoso e ambiguo dell'uomo e il fiuto dei cani antidroga, hanno insospettito le autorità finanziarie. È stata quindi perquisita la sua utilitaria e, nascosta nei pannelli laterali dell'auto, è stata trovata una quantità pari a 40 kg di Hashish. Le autorità lo hanno arrestato e ora è a disposizione delle forze dell'ordine a Tempio Pausania.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password