Arrestato un venticinquenne che adescò minore su facebook

Dopo alcuni appuntamenti il ragazzo ebbe un rapporto sessuale con la ragazzina

pubblicato il 16/03/2015 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

E’ finito agli arresti domiciliari un venticinquenne originario di Carinola in provincia di Caserta, il quale per primo  ha insospettito i carabinieri del suo paese.
Questi i fatti: nel dicembre 2014 aveva conosciuto una minorenne di 13 anni su facebook era riuscito ad avere degli appuntamenti e durante uno di questi aveva avuto con lei un rapporto sessuale.

In seguito rendendosi conto del gesto commesso, terrorizzato dalla preoccupazione di aver messo incinta la ragazza e nel tentativo di crearsi un alibi si era recato dai carabinieri   del Comando Stazione di Carinola, raccontando di una innocente amicizia e calandosi nei panni della   vittima minacciata dalle reazioni del padre della tredicenne.

I carabinieri insospettiti dalle incongruenze del racconto e dal fatto che fosse coinvolta una minorenne hanno indagato sulla vicenda  scoprendo la versione corrispondente  a verità e arrivando poi fino a   a un provvedimento di custodia cautelare emesso dal Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password