Morta neonata in casa a Milano

Tra le possibili cause ci sono la malnutrizione e la cattiva igiene.

pubblicato il 27/02/2015 in Attualità da Veronica Murru
Condividi su:
Veronica Murru

Una bambina di 9 mesi è morta, ieri notte, in casa sua a Milano, i genitori hanno chiamato i soccorsi accusando che la piccola non riusciva a respirare. Il personale medico del 118 ha scoperto delle piaghe sul corpo della vittima ed uno stato di deperimento. Sono in corso, quindi, le indagini ed a breve sarà effettuata l'autopsia per chiarire le cause del decesso.

È successo in un appartamento in via Severoli a Milano: una bambina di appena 9 mesi è morta per cause ancora da accertare di fronte agli occhi dei suoi genitori. La madre della piccola, 36 anni e il padre 40, hanno avvertito, la scorsa notte intorno alle 23 e 34, l'ambulanza del 118 e la Polizia, denunciando che la neonata non respirava più. Quando sono arrivati i soccorsi la piccola era ormai senza vita ma i controlli dei medici hanno rilevato uno stato di deperimento per malnutrizione, piaghe da decubito ed una cattiva igiene. Gli accertamenti proseguono ma gli investigatori, coordinati dal pm di turno Vittoria Mazza, non escludono che la morte sia arrivata per cause naturali, indipendenti dalle condizioni rilevate dal personale del 118. È stata aperta perciò un'inchiesta sul caso dalla Procura di Milano, per ora i genitori non sono indagati, ma è stata disposta a breve un'autopsia sul corpo della bambina.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password