Ancora emergenza sulla Palermo-Agrigento

Strada bloccata per l'ennesima frana, traffico interrotto.

pubblicato il 24/02/2015 in Attualità da Veronica Murru
Condividi su:
Veronica Murru

Un altro crollo è successo stamani sulla Palermo-Agrigento. L'incidente ha comportato la chiusura di un tratto di strada e il blocco del traffico, con conseguente disagio per gli automobilisti.

Già in passato c'erano stati problemi sulla statale 121 catanese, nel tratto tra Palermo e Agrigento. Il 31 dicembre scorso infatti, a meno di una settimana dalla fine dei lavori, è ceduta una rampa del viadotto Scorciavacche 2 a causa di un banale agente atmosferico. Si era creato uno scandalo intorno ai responsabili della cattiva gestione dei lavori di costruzione, la quale era crollata in tempo record. Ancora il 4 febbraio scorso vi è stato un altro crollo sempre nei pressi del viadotto. Oggi ci sono stati ulteriori problemi sulla Palermo-Agrigento, all'altezza di Villafrati nel palermitano. Una frana ha reso impraticabile la strada che collega le due città siciliane, come scrive l'Ansa, rinominata sarcasticamente “a scorrimento veloce”, se per scorrimento s'intende il suo progressivo degradamento. L'incidente di stamattina ha interrotto il traffico diretto ad Agrigento, creando non pochi problemi per la circolazione delle automobili, restate imbottigliate nel traffico. Gli operai dell'Anas sono a lavoro sotto la pioggia e le intemperie che stanno interessando l'isola in questi giorni, per ripristinare al più presto la viabilità.  Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e gli agenti della polizia stradale.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password