Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Scuola primaria: le novità del ministro Giannini

Condividi su:

«Oltre alla musica e all’educazione fisica con insegnanti specialisti nelle quarte e quinte elementari, da settembre, ci sarà la possibilità di avere veri e propri professori di inglese che insegneranno, in compresenza con la maestra, una materia in inglese, per esempio scienze, il cosiddetto Clil - ha dichiarato Il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera - so che ci vorrà del tempo, ma noi impostiamo un modello nazionale per la prossima generazione di insegnanti di inglese».

Tra le novità, anche un'ora di economia in terza e in quarta superiore.

«Dal prossimo concorso avremo anche docenti di italiano come seconda lingua per i bambini non madrelingua - aggiunge il ministro - . Tuttavia, i 140mila nuovi assunti dovranno restare almeno tre anni nel posto che scelgono. Nel prossimo concorso ci saranno professori più giovani. Nel 2025, la media sarà scesa di 3-4 anni».

 

Condividi su:

Seguici su Facebook