"Una Favola per Lorenzo"

29 Novembre 2014 tutti insieme per Lorenzo

pubblicato il 01/12/2014 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Il sabato dedicato all’angelo guerriero Lorenzo è trascorso e ha portato con sè anche dei soldini utilissimi alla causa, ma certamente si può fare di più (ricordiamo l’iban della mamma del piccolo, Gianna di Luzio, per chi volesse contribuire anche a evento terminato IT55Q0503414400000000001776 ) In questo ultimo magico sabato di novembre al circolo di Querceto di  Sesto fiorentino si sono unite le capacità culinarie di Mamma Gianna che con la sue abili mani ha preparato piatti deliziosi della tradizione umbra , dolci tipici , verdure con cavolo e fave e le universali melanzane alla parmigiana. Anche il circolo di Querceto si è difeso bene offrendo pappa al pomodoro , crostini con fagioli pennette al sugo e pizzette varie peperoni ripieni gratinati. Niente dieta insomma nel giorno di Lorenzo. Piatti che hanno rifocillato artisti, cantanti, cabarettisti, pagliacci e poeti che si sono esibiti su un palco diventato una carrozza fatata , piena di maghi capaci di regalare sguardi luminosi e grandi sorrisi. Mago Stefano Baragli ha diretto questa carrozza incantata verso il solo  vero ospite d'onore , che attento e divertito ha contraccambiato con una piccola esibizione canora che ha commosso tutti. E poi via ecco gli artisti: Alex Tamburini , Gianni Giannini , Quattro Formaggi Cabaret , I Gemelli Siamesi, Emiliano Buttaroni, Raoul Guidotti e Francesco Guasti , sorprendente protagonista di "The Voice" . Piero Pelù non ha potuto partecipare per impegni organizzativi dei prossimi suoi eventi , ma ha chiamato per far sapere che metterà all'asta alcuni biglietti del concerto di Milano di Gennaio chi vincerà la lotteria salirà sul palco insime a lui. Sono arrivati poi i colori dei Pagliacci di Terni , giunti per l'occasione ad abbracciare Lorenzo e renderlo felice con i loro famosi palloncini che per magia si sono trasformati in magiche sculture . Come tutte le favole che si rispettino, c'è sempre spazio per l’invenzione ed ecco che due fate bugiarde si avvicinano a Lorenzo, consegnandogli una polverina che gli permetterebbe di entrare nel mondo della bugia. Sono le responsabili dell'"Accademia della bugia" , una manifestazione culturale annuale su chi le racconta più grosse . Nelle favole esistono anche cavalieri dal cuore grande che corrono in aiuto del loro principe e infatti , all'improvviso spuntano da dietro il palco dei cavalieri vestiti d'azzurro , sono i calcianti Azzurri del "Calcio Storico Fiorentino" , che consegnano la loro maglia al protagonista della giornata. In questa storia però esiste anche una fata sincera di fondamentale importanza per la riuscita di questa giornata , "Fata Silvia Papucci " che insieme a Paola Casani , Elisa Toccafondi che è stata vicina a Lorenzo e Gianna e  ha saputo sensibilizzare altre persone e associazioni ai problemi di Lorenzo. Grazie all’amico Enrico Lamberti che ha chiesto aiuto per questa famiglia nella città di Firenze nella persona di Enrico Galimberti  valente presidente dell'associazione Il Giardino di Luca e Viola , alla Nazionale di calcio , Calcio Pescara,   Inter,  Rugby Firenze , Rugby Lunigiana , Azzurri calcio Storico  per le maglie donate.

Un grazie davvero di cuore al Circolo di Querceto e ancora e sempre: Forza Lorenzo!

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password