Milano: una donna cade tra le rotaie della metropolitana

Muore sul colpo

pubblicato il 28/09/2014 in Attualità da Lucia Di Candilo
Condividi su:
Lucia Di Candilo

Stanotte nella metropolitana di Milano, alla fermata Inganni (linea rossa) è avvenuto un tragico incidente in cui ha perso la vita una donna di 48 anni di origine filippine. La donna si trovava in compagnia del marito sulla banchina della metro milanese quando ha perso l'equilibrio ed è finita incastrata tra la banchina e il convoglio della linea 1. Sul posto sono intervenuti subito gli operatori del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri ma per la donna non c'è stato nulla da fare ed è morta sul colpo. L'uomo che si trovava in compagnia della donna è stato portato in ospedale in stato di choc.

Secondo la ricostruzione il macchinista accortosi dell'accaduto avrebbe cercato in tutti i modi di evitare il peggio frenando tempestivamente. Purtroppo la prontezza del macchinista non è riuscita a salvare la donna che era caduta nel piccolo spazio tra treno e banchina.

L'Atm (Azienda Trasporti Milanese) esprime cordoglio per la morte della donna e si dice vicina al proprio dipendente molto provato dall'accaduto, che nonostante la sua prontezza, ha avuto un tragico esito. Intanto gli inquirenti continuano ad indagare sull'accaduto.   

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password