Incidente stradale per Adriano Forgione, direttore della rivista “Fenix”

il giornalista e ricercatore salvo grazie al casco

pubblicato il 10/08/2014 in Attualità da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino

Questa mattina è avvenuto un incidente stradale a Roma in cui è rimasto coinvolto Adriano Forgione, direttore editoriale della nota rivista mensile “Fenix”, dedicata agli enigmi della storia e all'archeologia di frontiera. Il giornalista stava percorrendo in moto  una strada che si trova a poche centinaia di metri dal Policlinico universitario “Agostino Gemelli” quando, all'altezza di un incrocio, un'auto non ha rispettato il semaforo rosso tagliandogli la strada e facendolo sbalzare in aria per molti metri. Adriano Forgione ha terminato il folle volo sull'angolo di un marciapiede, dove per il forte impatto il casco ha ceduto spaccandosi, ma salvandogli la vita. Forgione è stato trasportato d'urgenza al vicino Policlinico, dove, oltre al naturale shock, gli sono state riscontrate due costole e una clavicola rotte, oltre ad escoriazioni ed ecchimosi sparse, per una prognosi di quaranta giorni. A dare la notizia questo pomeriggio il fratello, sul noto social network Facebook, poi è stato lo stesso Adriano a tranquillizzare i numerosi amici e lettori con un suo personale post prima di interrompersi, perchè le conseguenze della caduta ancora gli impediscono di usare una tastiera correttamente. Adriano Forgione è molto conosciuto per il suo capace lavoro di ricerca nell'ambito degli enigmi e dei misteri storici, legati spesso all'archeologia di frontiera, che lo ha portato a ricoprire la carica come direttore editoriale della rivista “Fenix”, nonché per le sue attività di guida e organizzazione viaggi in luoghi storici, come la Terrasanta o la piana delle Piramidi in Egitto. La redazione porge ad Adriano gli auguri per una pronta e rapida guarigione.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password