La Guardia di Finanza arresta Salvatore, Ionella e Giulia Maria Ligresti

Paolo è tuttora ricercato. Ipotesi di false comunicazioni sociali

pubblicato il 17/07/2013 in Attualità da a cura della redazione
Condividi su:
a cura della redazione

Arrestati questa mattina tre componenti della famiglia Ligresti. Ionella, Giulia Maria e Salvatore sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza di Torino nell'ambito dell'inchiesta su Fonsai. Anche Paolo Ligresti è tuttora ricercato; è in Svizzera e gli inquirenti attendono di sapere se intende tornare in Italia e consegnare.

Il reato contestato è quello di false comunicazioni sociali. Sotto la lente d'ingrandimento ci sono le riserve assicurative del bilancio 2010 che, secondo l'accusa, sarebbero state sottostimate di 600 milioni di euro per non avere effetti negativi sul titolo Fonsai. Salvatore Ligresti è l'unico della famiglia ad aver avuto i domiciliari, per gli altri c'è la custodia cautelare in carcere. Su Fonsai è in corso anche un'altra inchiesta da parte della procura di Milano.

 

La vicenda ha avuto inizio nell'estate dell'anno scorso con un'inchiesta avviata con l'ipotesi di falso in bilancio e ostacolo all'attività di vigilanza. I fatti risalgono al periodo 2008-2011.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password