Da questa sera si fermano i benzinai delle autostrade

La protesta durerà fino alle 6 del 19 luglio

pubblicato il 16/07/2013 in Attualità da a cura della redazione
Condividi su:
a cura della redazione

Scatta oggi alle 22 e durerà fino alle 6 del 19 luglio lo sciopero dei benzinai delle aree di servizio autostradali, tangenziali e raccordi. La protesta è 'firmata' da Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Anisa Confcommercio.

I tre sindacati, in modo unitario spiegano «Solo assoluta indifferenza. Nessun intervento per esercitare le prerogative istituzionali indirizzate a garantire il rispetto delle leggi e degli accordi formalmente sottoscritti. Nessuna attività di mediazione fra le parti per impedire un vero e proprio 'olocausto economico' perpetrato ai danni di centinaia di imprese di gestione e di oltre 6.000 lavoratori cui viene violentemente sottratto reddito e posto di lavoro. Il Ministero delle sviluppo economico rimane, a giudicare dai comportamenti finora assunti, intenzionalmente inerte, confidando - con una alleanza incomprensibile e innaturale - che la manifestazione di sciopero proclamata per le prossime ore possa essere fisicamente contrastata dalle potenti 'controparti' dei gestori: petrolieri e concessionari autostradali».

Nel frattempo, il ministero dello Sviluppo economico Zanonato annuncia che invierà un richiamo formale alle compagnie petrolifere: «Il rincaro è prevalentemente dovuto ad un aumento del greggio e della domanda e per questo i petrolieri aumentano il prezzo. Ma lo stacco, cioè la differenza tra quanto crescono i listini europei rispetto ai nostri, è minimo. Ho comunque già disposto un richiamo ai petrolieri chiedendo loro di tenere conto della situazione del nostro Paese. Oggi ne ho parlato casualmente con un petroliere. Stiamo predisponendo un richiamo perché non ci siano aumenti».

La benzina 'verde' è arrivata a picchi di 1,877 a litro (in media è a 1,836), mentre la media per il diesel si attesta a 1,739 euro al litro.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password