Boldrini sulla rinuncia della Rai a Miss Italia "Una scelta moderna e civile"

Sul femminicidio "è una strage che prosegue inesorabile"

pubblicato il 15/07/2013 in Attualità da a cura della Redazione
Condividi su:
a cura della Redazione

"Una scelta moderna e civile: spero che le ragazze italiane possano avere, per farsi apprezzare, altre possibilità   (anche televisive) che non quella di  sfilare numerate". Lo ha dichiarato il presidente della Camera Boldrini circa la scelta della Rai di "rinunciare quest'anno a Miss Italia". Boldrini ricorda di aver già espresso un apprezzamento in merito alla presidente Tarantola. Poi invita a non strumentalizzare il  corpo della donna in tv e nella pubblicità. "Solo il 2% delle donne in televisione esprime un parere, parla: il  resto è muto, spesso svestito".Sul femminicidio poi, per Boldrini, "è una strage che prosegue inesorabile".

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password