AL CAFFE’ PIAZZA LEOPARDI DI RECANATI VENERDI’ 5 AGOSTO SI CENA COME L’ANTICA ROMA RICORDANDO LA DEA ATHENA.

Il 5 Agosto nell’antica Roma si festeggiava la Dea Minerva o la Dea Athena per i Greci e a Recanati al Caffè Piazza Leopardi si cenerà con i piatti tipici di quel periodo storico.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 03/08/2022 in Attualità da Nicola Convertino
Condividi su:
Nicola Convertino

Venerdì 5 Agosto al Caffè Piazza Leopardi a Recanati si pasteggia come nell’antica Roma, a suon di focacce, vino, cereali e pollo ai datteri, parliamo del Panis romano, il Libum o focacce al formaggio e il Puls o zuppa di cereali il tutto annaffiato con il buon vino della cantina del locale.

Un tuffo quindi nel convivio dell’antica Roma, la Roma pagana dove i rapporti con le divinità erano costanti e presenti nella quotidianità della popolazione.

Il Caffè Piazza Leopardi ci farà rivivere quel momento storico deliziando il palato dei commensali, ma attraverso i racconti di Nicola Convertino, si capirà anche il momento storico e i legami con le tradizioni sia religiose che storiche.

Sappiamo che ogni festa affonda le radici nella storia, nelle tradizioni, nella religione e anche nelle superstizioni , spesso capirne le motivazioni ci avvicina ad una consapevolezza della nostra vita e quello che ha accompagnato i migliori anni della nostra infanzia; chi non ricorda il Natale in famiglia, il ferragosto al mare da adolescente?

Le cosiddette “feste comandate” sono quelle che segnano i ricordi migliori della nostra esistenza ma raramente ci si sofferma a pensare perché ci sono queste feste, il perché si festeggiano e chi le ha create.

E la cosa tragica che alcune di esse hanno un significato magico, esoterico che si confonde con la religione (spesso sincretica) e Venerdì Nicola Convertino ci farà capire alcune di esse, deliziando il palato e ampliando la mente dei presenti alla cena.

Ma i commensali non devono preoccuparsi, si cenerà seduti normalmente e non sdraiati come facevano gli antichi romani, quello che varierà dalla normale cena sarà il Menù e l’intrattenimento del Convertino che spiegherà, durante il convivio, le radici storiche, religiose e magiche di queste “feste comandate”, che derivano quasi tutte da antiche feste pagane, abilmente copiate dalla Chiesa di Roma che spesso le ha imposte.

Quindi Venerdì lasciate uno spazio nel vostro stomaco in modo da riempirlo con le delizie che usciranno dalla cucina del Caffè Piazza Leopardi…e per una sera pensate che qualche boccale di vino in più in fondo non fa male…sempre meglio della Coca Cola.

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password