CONTINUANO I MISTERI DI NICOLA CONVERTINO E FRANCESCO BRAVI SU “AREA 41”: OGGI LA PASQUA PAGANA.

Nuovo mistero svelato su Area 41, il programma di Stazione41: La Pasqua è una festa pagana di cui la Chiesa di Roma si è appropriata.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 18/04/2021 in Attualità da Nicola Convertino
Condividi su:
Nicola Convertino

Nicola Convertino e Francesco Bravi continuano a sorprenderci dai microfoni di Stazione41 con il loro programma “Area 41” e lo fanno parlando di una delle feste religiose più importanti della Cristianità: La Pasqua!

Naturalmente ne parlano dissacrando un po’ tale festa, con riferimenti storici precisi e ben circostanziati: La festa di Pasqua, che la Chiesa di Roma ci ha sempre propinato come la risurrezione di Cristo, in realtà è un’antica festa pagana che celebrava il ritorno della Primavera.

Molte le similitudini con altre religioni pre-cristiane, in primis le religioni che si professavano nell’antica Babilonia, dove nello stesso periodo dell’anno si festeggiava la resurrezione e la sua uscita dagli inferi del Dio Tammuz, aiutato dalla Madre, Ishtar, la Dea della Primavera.

Nel programma poi si parlerà della Pasqua divulgata dalla Chiesa e la Pasqua Ebraica, molto diverse come significato e come celebrazione.

Non mancheranno i riferimenti al coniglio pasquale e le uova che poco c’entrano con il concetto del Cristo.

La Pasqua (o festa di Ostara) per i pagani significava la rigenerazione della natura, la rinascita della vita, che coincideva proprio con l’equinozio di Primavera (21.Marzo). La Chiesa di Roma ha trasformato tutto ciò in qualcosa di diverso e la gente comune segue pedissequamente quello che gli è stato insegnato, supponendo che ciò che credono e fanno sia giusto, accettando così le loro credenze per scontato, senza prendersi il tempo per capire se tutto ciò è poi vero o mistificato.

La Bibbia non ha mai autorizzato la Pasqua e addirittura Paolo scrisse ai Corinzi di fare attenzione all’inganno di festeggiare un altro Gesù…tantè che la Chiesa primitiva non festeggiava la Pasqua.

Insomma i due “viaggiatori del tempo e dello spazio”, come si definiscono  Convertino e Bravi, andranno ancora una volta a destabilizzare le coscienze di coloro che si metteranno all’ascolto del programma, arrivando a dire che Gesù Cristo ha parlato sempre di 2 Chiese, che sono completamente diverse tra loro; una vera Chiesa e un’altra “Mistificatrice”.

Però se volete approfondire l’argomento dovete collegarvi Domenica 18.Aprile.2021 alle 20.30 su Stazione41: https://stazione41.it/

 

 

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password