Savona: arrestati quattro ragazzi per violenza sessuale a scuola

La vittima, una 16enne, è stata salvata da un insegnante

pubblicato il 12/02/2014 in Attualità da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

Sono stati finalmente fermati stamane in Liguria, i quattro minorenni che alla fine del mese scorso, avevano violentato una ragazza di 16 anni, nei servizi igienici dell’istituto Alberghiero Migliorini di Finale (Savona). La ragazza si è confidata con i genitori, che hanno denunciato la vicenda ai carabinieri. I quattro - due coetanei della ragazza e due di un anno più piccoli - sono stati arrestati e sottoposti a misure cautelari dal gip del Tribunale di Genova, che ha disposto l’affidamento in comunità di Genova, Alessandria, La Spezia e Massa Carrara.  Intanto, sull'accaduto indagano i carabinieri di Finale. Il carcere non è previsto, dato che i quattro sono incensurati. Nel dettaglio, secondo le testimonianze della vittima e di alcuni suoi compagni di scuola, uno dei ragazzi l’avrebbe presa sottobraccio e portata nei bagni, dove sarebbe stata costretta a un rapporto orale. Sembra che gli altri tre abbiano assistito alla scena, forse aspettando il loro turno. La ragazzina è stata salvata dall’intervento di un insegnante, che passando vicino alle toilette ha avvertito strani rumori provenire dall’interno.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password