Brindisi, denunciano un falso incidente stradale a Tuturano: nei guai tre brindisini

La truffa è stata scoperta grazie ad una denuncia di un avvocato di Villa Castelli. I carabinieri della cittadina situata in Valle D'Itria hanno eseguito tutti gli accertamenti del caso.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 25/01/2021 in Attualità da Federico Sanapo
Condividi su:
Federico Sanapo

I carabinieri della stazione di Villa Castelli, in provincia di Brindisi, hanno denunciato tre persone residenti nel capoluogo di provincia pugliese con l'accusa di truffa. I soggetti, di 43, 51 e 47 anni, hanno simulato nel 2019 un incidente stradale che sarebbe avvenuto a Tuturano, frazione del comune capoluogo. Un avvocato di Villa Castelli, per conto di un'agenzia assicurativa, si è quindi rivolto ai militari dell'Arma in modo da fare chiarezza sull'accaduto, e al termine degli accertamenti di rito l'autorità giudiziaria ha stabilito che in realtà quell'incidente era stato appunto simulato. I tre avevano chiesto i relativi rimborsi all'assicurazione. 
 

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password