Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Coronavirus, oggi 5 ottobre 2.257 nuovi casi, 16 sono i decessi giornalieri

Aumentano anche i ricoverati in regime ordinario a causa della Covid-19, terapie intensive anche in aumento con 20 pazienti in più ricoverati rispetto a ieri 4 ottobre.

Condividi su:

Le autorità sanitarie italiane nelle scorse ore hanno emanato il nuovo bollettino epidemiologico della giornata. Oggi 5 ottobre c'è un lieve calo delle positività al coronavirus, che ammontano a 2.257 unità, mentre 16 sono le persone decedute (2 in meno rispetto alla giornata scorsa). Questo a fronte però di un numero di tamponi inferiore rispetto a domenica: oggi sono 60.241, ovvero 32.000 in meno rispetto alle scorse 24 ore. La regione più colpita è la Campania, dove sono stati registrati 431 nuovi casi, molti più della Lombardia dove il totale ammonta a 251. La situazione viene tenuta sotto costante controllo dalle autorità sanitarie locali e nazionali. Nessuna regione è a quota zero contagi. In alcune regioni i governatori hanno deciso di adottare ulteriori misure restrittive, come ad esempio l'uso esteso della mascherina tutto il giorno anche all'aperto. In Campania bisogna indossare i dispositivi di protezione individuale indipendentemente dall'adozione della distanza interpersonale. Cresce ancora il numero di positivi in Valle d'Aosta che oggi raggiunge quota 93, 12 in più rispetto a ieri. I malati ricoverati all'Ospedale Parini di Aosta sono sette, di cui uno in terapia intensiva. Gli altri 86 sono in isolamento domiciliare.

In Abruzzo obbligo di indossare la mascherina anche vicino le scuole

In alcuni comuni abruzzesi i sindaci hanno imposto alla popolazione di indossare le mascherine anche all'aperto, come accade ad esempio a Pineto, nel teramano. Qui bisogna indossare i dispositivi di protezione individuale anche nelle vie perimetrali agli istituti scolastici di ogni ordine e grado. Nella giornata di oggi 5 ottobre l'Abruzzo ha fatto registrare 30 nuovi casi di positività alla malattia Covid-19. Nella vicina Umbria sono 19 invece le nuove positività al Sars-CoV-2 riscontrate nel territorio regionale. Al Sud va meglio in Puglia, dove sono state riscontrate 83 nuove positività, a fronte delle 151 di ieri 4 ottobre. Anche qui pero la situazione viene monitorara. In provincia di Foggia, precisamente ad Ascoli Satriano, 15 dei 23 ospiti di una residenza per anziani sono stati contagiati dal virus. A tal proposito sono cominciate le procedure di contact tracing e la Asl locale sta eseguendo tamponi a tappeto anche sul personale della struttura. A Palermo, in Sicilia, il palazzo che ospita la sede del Comune è stato chiuso in via del tutto precauzionale: un dipendente sarebbe stato segnalato infatti come sospetto caso Covid. 

Oltre 35 milioni i casi di coronavirus nel mondo

Secondo i dati diffusi dalla John Hopkins University sono 35.274.475 le persone infettate dal coronavirus nel mondo, mentre 1.038.423 sono le persone decedute a causa della malattia Covid-19. La nazione più colpita restano gli Stati Uniti D'America, dove dall'inizio dell'emergenza sanitaria si contano 7.426.686 casi. Anche il presidente Donald Trump è stato contagiato dal coronavirus. Le condizioni di Trump sono stabili, anche se negli scorsi giorni, da quanto si apprende, avrebbe avuto bisogno dell'ossigeno per diverse ore. E il Sars-CoV-2 in queste ore ha colpito nuovamente la Casa Bianca. La portavoce Kayleigh McEnany ha annunciato infatti di essere risultata positiva al coronavirus. La donna è asintomatica e si è messa in isolamento.

Condividi su:

Seguici su Facebook