Boldrini deve dimettersi, il sondaggio del M5S

Settantamila persone aderiscono: dopo l'uso della ghigliottina la presidente della Camera dovrebbe rassegnare le dimissioni per il 40 % dei partecipanti

pubblicato il 01/02/2014 in Attualità da redazione
Condividi su:
redazione

Più di 70.000 persone hanno partecipato al sondaggio sulle decisioni che deve prendere la Boldrini in seguito all'uso della ghigliottina contro l'opposizione democratica del M5S.
La maggioranza, il 40%, sostiene che deve dimettersi spontaneamente. Per il 17% dei partecipanti invece dovrebbe essere il M5S a presentare contro di lei una mozione di sfiducia, mentre solo il 4% si accontenterebbe di scuse ufficiali di fronte ai deputati per aver violato il regolamento.
Il 14% è convinto che come riparazione al danno fatto deve chiedere formalmente a Napolitano di non firmare il decreto Imu-Bankitalia che regala 7,5 miliardi alle banche. L'11% vorrebbe che desse spiegazioni agli elettori di SEL, il suo partito, del suo comportamento in favore delle banche private. Il 6% sottolinea che deve proporre l'espulsione del questore Dambruoso per l'aggressione alla deputata del M5S Loredana Lupo. Il 7,5% ha indicato altre risposte.

http://www.beppegrillo.it/video_gallery.php?video=corrotti&image=http://www.beppegrillo.it/immagini/immagini/corrotti.jpg&title=La%20Boldrini%20applica%20la%20tagliola%20per%20zittire%20il%20M5S%20e%207,5%20miliardi%20di%20euro%20del%20popolo%20italiano%20vanno%20alle%20banche&noads

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password