Ravenna: denunciati 3 ragazzi per furti sacrileghi al cimitero

Ad incastrarli anche Facebook

pubblicato il 01/02/2014 in Attualità da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

A Ravenna, sono stati denunciati tre giovani tra i 16 e i 17 anni dalla polizia Municipale, per una serie di strani furti sacrileghi al cimitero monumentale della città, iniziati la notte di Halloween. Gli inquirenti sospettano che il gruppo possa essere più numeroso. Sono accusati di vilipendio di tomba, violazione di sepolcro e furto. A incastrarli una scritta lasciata su una lapide, nella quale veniva menzionato il soprannome di uno dei giovani. Anche la pubblicazione su Facebook delle loro bravate, è stata un modo per risalire ai responsabili.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password