Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Per non fermarsi davanti al coronavirus, nasce “RiavviaItalia”

La piattaforma che raccoglie le idee per aiutare il paese a ripartire

Condividi su:

“RiavviaItalia” è il nome del progetto innovativo pensato da Massimo di Leo, Gaia Riposati e Carlo Infante. Una piattaforma online che riunisce e promuove progetti e idee per il riavvio dell’Italia.

Nasce in questo momento storico delicato e particolare proprio perché il Covid-19 sta poco a poco indebolendo lo slancio vitale del Paese, ed è necessario sollecitare le coscienze, per iniziare a ragionare sul “dopo” e cercare di trovare i modi migliori per contrastare la recessione economica alle porte e la depressione morale e sociale.

L’idea di base è che una crisi può essere un’opportunità, una sfida per emergere e renderci migliori di quello che pensiamo. Nello spazio di RiavviaItalia ci si mette in gioco con idee, proposte, buone pratiche e progettualità di innovazione sociale, digitale, culturale, educativa e di Open Innovation su tutte le filiere d’impresa produttiva. Si parte, ad esempio, con la resilienza urbana, riuso degli spazi abbandonati, attivismo civico, teorie sull’Economia Fondamentale, app di podcast georeferenziati, iniziative di Economia Circolare, Trekking Urbano, mappature per tracciare le emergenze, applicazioni per eCommerce della biodiversità enogastronomica italiana, “idearii” per attivare intelligenza connettiva e tanto altro di ciò che bolle in pentola, di buono, sano e giusto. Da qui vuole essere innescato un circolo virtuoso in cui le idee possano essere raccolte, rilanciate, arricchite e criticate per migliorarle per poi essere prese, applicate, trasformate, concretizzate, vissute. Ognuno con la propria visione e i propri mezzi, chi esercitando lo spirito teorico, chi quello pratico, possa mettersi in gioco per ripartire e per far riavviare il Paese.

Il progetto è autofinanziato dai realizzatori e le informazioni principali sono raccolte nel sito https://riavviaitalia.it/ ed è possibile inviare una e-mail all’indirizzo info@riavviaitalia.it

Condividi su:

Seguici su Facebook