Lo scrittore Sergio Calcagnile, in arte Sir J, al Carcere minorile Cesare Beccaria di Milano per emozionare e avvicinare i detenuti con "Nonno Egeo"

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 21/11/2019 in Attualità da Redazione
Condividi su:
Redazione

Venerdì 22 novembre alle ore 9.30 lo scrittore Sergio Calcagnile, in arte Sir J, presenta il suo libro “Nonno Egeo” (Santelli Editore) presso la Sala Biblioteca del Carcere Minorile Cesare Beccaria di Milano.

 

Al cospetto di un insegnante di lettere e storia, della Direttrice dell’istituto, di altri funzionari e di una ventina di giovani detenuti di età compresa tra i 15 e i 18 anni, l’obiettivo non è quello di presentare l’opera quale oggetto in sé come si è soliti pensare, bensì creare un'onda emotiva di crescita, ossigeno, riflessione,  uno scambio di stimoli e di interessi positivi e costruttivi che lasceranno nei ragazzi forti strumenti di riflessione e, auspicabilmente, il desiderio di mettersi in discussione.

 

“Nonno Egeo” fungerà quindi da pretesto e da elemento conduttore a mo’ di canovaccio su cui tessere tutte le forme d'arte e dar vita a uno scambio di relazione.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password