Di Maio: "Noi leali e coerenti. Dobbiamo fare ancora tante cose"

pubblicato il 04/06/2019 in Attualità da redazione
Condividi su:
redazione

"Noi siamo leali, vogliamo metterci subito al lavoro e crediamo che i fatti siano la migliore risposta in questo momento".

Il vice premier, ministro e leader del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, rimarca questo dopo l'"avvertimento" del presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

"Ma basta attacchi ai ministri del Movimento", aggiunge.

Ed ancora: "Serve subito un vertice di governo in cui vogliamo discutere insieme. Questa è l'unica maggioranza possibile e che può servire meglio il Paese. Andiamo avanti con lealtà e coerenza. Dobbiamo cambiare ancora tante cose".

Poi lasciando Montecitorio: "Dobbiamo metterci a lavorare ancor più di prima, serve un vertice per portare i provvedimenti in CdM".

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza