Fidanzato non gradito, lite tra famiglie: colpo di pistola ferisce ragazza di 16 anni

Il fatto a Montoro (Avellino), arrestato un 51enne accusato di tentato omicidio aggravato: la giovane sotto i ferri

pubblicato il 02/05/2019 in Attualità da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Una sedicenne rimasta ferita da un colpo esploso da una pistola durante una lite ad Avellino (Montoro) tra due famiglie per via di una relazione sentimentale tra due giovanissimi. 

Il responsabile del ferimento - uno uomo di 51 anni di cui non sono state rese note le generalità - è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di tentato omicidio aggravato.

La ragazza è stata ricoverata in prognosi riservata ed è stata sottoposta ad un intervento chirurgico per l'estrazione del proiettile.

I fatti - Secondo le prime indiscrezioni, la furente lite sarebbe avvenuta tra alcuni familiari della ragazza (contrari alla relazione  tra lei e il suo giovane fidanzato) e quelli del ragazzo.

Intanto, proseguono le indagini.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password