Dato per morto, apre gli occhi

Il ragazzo: «La colpa è solo mia, scusatemi»

pubblicato il 09/01/2014 in Attualità
Condividi su:

E' successo all'ospedale di Naivasha, nel Kenya, dove un ragazzo di 24 anni, ormai dato per morto e destinato all'imbalsamazione, ha riaperto gli occhi. Ciò ha provocato panico e spavento tra i medici e gli infermieri dell'ospedale. Il giovane, P. Mutori, trasferito d'urgenza in ospedale dopo un tentato suicidio, era stato considerato morto dal personale e quindi portato direttamente in obitorio. Il giorno dopo il suo arrivo alla morgue, l'equipe medica ha sentito dei rumori che provenivano proprio dall'obitorio morgue e ha confermato che Mutori non era affatto morto, tra lo stupore della gente. «La colpa è solo mia, scusatemi», ha detto il giovane, che aveva tentato di togliersi la vita per via di un litigio familiare.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password