Incendio un appartamento di Ferrara in via bologna ,causa cortocircuito delle luminarie natalizie

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 26/12/2018 in Attualità da costel pezzetta
Condividi su:
costel pezzetta

Risveglio di fuoco all’alba di Santo Stefano per i residenti di un condominio in via degli Ostaggi nella zona sud di via Bologna. Alle 6 di questa mattina, mercoledì 26 dicembre, è scoppiato un incendio in un appartamento al terzo piano della palazzina che è stata fatta evacuare per precauzione. Non risultano feriti o persone intossicate dal fumo ma la casa è stata distrutta dalle fiamme.

A dare l’allarme è stata la proprietaria dell’abitazione che ha svegliato i suoi tre bambini per scappare dal rogo e trovare rifugio dai vicini di casa. Mentre il fumo invadeva non solo l’alloggio ma anche la tromba delle scale, la famiglia si è sposata sul balcone del dirimpettaio in attesa dei soccorsi.

Immediata la chiamata ai vigili del fuoco di Ferrara, prontamente intervenuti sul posto con due squadre per domare l’incendio prima che potesse coinvolgere altre abitazioni. Tutte e quattro le famiglie residenti sono state fatte evacuare e, al termine dell’intervento, sono potute rientrate nella propria dimora. Tranne la madre e i tre figli residenti nell’appartamento devastato dal rogo, su cui sono in corso ulteriori accertamenti per verificarne l’agibilità.

All’origine dell’incendio vi sarebbe un cortocircuito delle luminarie natalizie. Un incubo delle feste partito dalla ciabatta elettrica che ha preso improvvisamente fuoco e che in breve tempo ha arso il divano e il mobile vicino. Sul posto anche la polizia di Stato per i rilevi del caso anche se non vi sembrano essere dubbi sulla causa del rogo che a questa famiglia ha rovinato le feste di Santo Stefano.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password