Tsunami in Indonesia, centinaia di morti dopo eruzione vulcanica

Più di 800 i feriti, "numero vittime destinato a crescere"

pubblicato il 23/12/2018 in Attualità da Redazione
Condividi su:
Redazione

È salito a 222 morti e 843 feriti e almeno 28 dispersi il bilancio dello tsunami che ha devastato l'Indonesia. Almeno 28 i dispersi. Lo riferisce la Bbc citando responsabili del governo indonesiano. Lo tsunami ha colpito la costa attorno allo stretto della Sonda, tra le isole indonesiane di Giava e Sumatra.

Il numero delle vittime è "destinato a crescere", ha dichiarato il presidente indonesiano Joko Widodo. Le onde anomale, che hanno raggiunto i 20 metri di altezza, potrebbero essere state causate da frane sottomarine seguite a un'eruzione di Anak Krakatau, un'isola vulcanica formatasi dal vulcano Krakatoa. Lo tsunami ha danneggiato centinaia di costruzioni e anche molti alberghi lungo le coste.  

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza