Hotel travolto dalla neve: estratte altre due vittime. I soccorsi ancora non rilevano segnali di sopravvissuti

Sul posto i soccorritori arrivati alle 4 del mattino. La colonna di mezzi è ancora bloccata nella neve

pubblicato il 19/01/2017 in Attualità da Tino Colacillo
Condividi su:
Tino Colacillo

Altre due vittime sono state estratte dalle macerie del resort travolto dalla slavina a Farindola. Al momento i soccorittori non hanno segnali da parte dei dispersi. 

Al momento sul posto stanno operando i soccorsi arrivati a piedi nella notte e tramite l’elisoccorso. La colonna di mezzi in viaggio verso l’albergo è ancora drammaticamente bloccata dalla neve a circa 9 chilometri dal luogo della tragedia. Dalle immagini aree diffuse dall’Ansa si vede la colonna di mezzi in viaggio dietro una turbina che apre la strada nella spessa coltre di neve,mentre Skytg24 ha mostrato una parte dell’interno del Rigopiano devastata dalla neve e dai detriti.

Secondo i Vigili del Fuoco la "situazione è drammatica" e ,"l'albergo è stato spazzato via, è rimasto in piedi solo un pezzetto". Le dichiarazioni dei Vigili riportate dall'Ansa parlano di "tonnellate di neve, alberi sradicati e detriti che hanno sommerso l'area dove si trovava l'albergo". 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password