Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Non ce l'ha fatta Barbara De Anna, la funzionaria italiana ferita a maggio in Afghanistan

Troppo gravi le ferite riportate dalla donna, è deceduta in Germania nell'ospedale di Ramstein

a cura della redazione
Condividi su:

Non ce l'ha fatta Barbara De Anna, la funzionaria dell'organizzazione intergovernativa Oim, rimasta ferita a maggio durante un attacco dei talebani a Kabul.

La donna 40enne fiorentina ha ricevuto le prime cure in un ospedale di Emergency per poi essere trasferita in Germania nell'ospedale di Ramstein dove è deceduta.

Funzionaria dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, De Anna aveva lavorato anche per l'Onu e la Nato.

Il 24 maggio scorso, durante gli attentati che si erano verificati a Kabul nel quartiere di Shar-e-Naw, una zona con molti ospedali, organismi di polizia, sedi di organizzazioni internazionali, hotel che ospitano stranieri Barbara De Anna rimase ferita, insieme ad altre 13 persone e altre 4 morirono.

Condividi su:

Seguici su Facebook