Caltanissetta, in manette gli aggressori ai disabili

I rapinatori sono stati individuati grazie alle telecamere di sorveglianza

pubblicato il 15/12/2016 in Attualità da Tino Colacillo
Condividi su:
Tino Colacillo

Incastrati dalle videocamere di sorveglianza, Gaetano Giudici di 34 anni e Claudio Michele Maccaronio di 31 sono finiti in manette con l’accusa di rapina aggravata in concorso ai danni di un disabile sessantacinquenne.  Il  reato si è consumato nella notte del 9 ottobre 2015 a Caltanissetta quando i due pestarono e rapinarono l’uomo di 65 anni.  Maccaronio, inoltre, nella stessa notte aggredì e rapinò anche un altro disabile di 56 anni che fu soccorso dai passanti. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password