Serie B quindicesima giornata Verona cade a Cittadella Frosinone primo coi veneti

In attesa del posticipo di Lunedì si sono svolte le altre 10 partite della quindicesima giornata

pubblicato il 20/11/2016 in Attualità da Nicola Biagi
Condividi su:
Nicola Biagi

Si chiude in attesa del posticipo di domani in programma alle 20:30  a Trapani, dove si sffronteranno Trapani e Spal, la quindicesima giornata del campionato di serie B che ha visto lo svolgersi del blocco di 10 gare tra venerdì e domenica. Clamorosa la vittoria del Cittadella in casa per 5-1 sulla capolista Verona, passata in vantaggio al primo minuto con Pazzini e recuperata dal Cittadella che non le dà scampo imponendosi per 5-1.

Tiene il passo il Frosinone che dopo la vittoria di oggi a Novara per 1-2 si trova primo in classifica al pari del Verona con 30 punti. Vittoria importante anche quella del Benevento che vince in casa per 4-0 col Brescia e resta a tre punti dalla vetta, un punto solo dietro al Cittadella.

Adesso tocchera' vedere il risultato della Spal impegnata domani a Trapani per condividere o meno la quarta posizione. Perde un po' contatto con la vetta il Perugia fermato sul 2-2 in casa dell' Ascoli, cade l' Entella a Terni contro la Ternana per 3-0 e anche i liguri perdono contatto dalla vetta restando a -7 da Frosinone e Verona.

Perde anche il Carpi a Bari, una brutta sconfitta per 2-0 che rida' speranze di play off ai galletti. Vittoria in casa dello Spezia sul Cesena, emiliani sempre più inguaiati, penultimi e Spezia che raggiunge il Carpi a quota 21. In coda, vittoria importante quella dell' Avellino per 1-0 sul Pisa, raggiunto dalla Ternana e vicino alla zona calda della classifica, allo stato attuale se il campionato finisse oggi, gli uomini di Gattuso dovrebbero affrontare i Play Out.

Pareggiano Latina e Salernitana per 1-1 un pari che non scontenta nessuna delle due formazioni. Infine pari anche tra Pro Vercelli e Vicenza sempre per 1-1 un risultato che però va stretto ai biancorossi vicentini terzultimi davanti solo a Cesena e Trapani, siciliani che domani nel posticipo vincendo potrebbero agganciare i romagnoli e non essere più ultimi in solitario.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password